Musica e Musicoterapia

Claudio De Marco svolge privatamente la sua attivita di insegnante e musicoterapeuta che prevede laboratori di pedagogia musicale, musicoterapia e songwriting.
Pedagogia musicale: la linea pedagogica Orff-Shulwerk si pone l’obiettivo di rendere il bambino effettivo protagonista dell’azione formativa, non facendogli calare dall’alto nozioni e procedure, ma facendo sì che egli le scopra per via di esperienze guidate: così da ricavare anche le necessarie nozioni e competenze sempre da una qualche forma del fare. L’esperienza musicale schulwerkiana nasce dal corpo (gesti-suono, body percussion), dal suono vocale e dalla scansione verbale prima che dal canto, dall’uso di una strumentazione didattica di approccio immediato, ideata a misura di bambino.
Musicoterapia: la musicoterapia é uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricita, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessita fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. Gli obiettivi che si perseguono possono essere di tipo preventivo, riabilitativo o terapeutico.
Songwriting: con songwriting in musicoterapia ci si riferisce alla pratica compositiva di canzoni in un contesto clinico. | brani composti in contesti terapeutici sono considerabili sia in termini di processo che di prodotto: essi testimoniano i sentimenti e i pensieri sperimentati in una certa fase del trattamento, costituiscono artefatti da condividere con altri e forniscono prova di padronanza, creativita ed espressione di sé